10 novembre 2016 | by Redazione Calabria IDV
Sdegno e indignazione contro un atto vergognoso

In tanti hanno commentato sdegnati il rogo dell’ asilo. A cominciare dal presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino: «Mentre l’ Amministrazione Comunale è impegnata a realizzare servizi sociali su tutto il territorio comunale, a favore dei bambini e delle fasce più deboli, balordi oppure individui manovrati da persone senza scrupoli, forse con l’ obiettivo di […]

In tanti hanno commentato sdegnati il rogo dell’ asilo. A cominciare dal presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino: «Mentre l’ Amministrazione Comunale è impegnata a realizzare servizi sociali su tutto il territorio comunale, a favore dei bambini e delle fasce più deboli, balordi oppure individui manovrati da persone senza scrupoli, forse con l’ obiettivo di lanciare messaggi di intimidazione all’ Amministrazione Comunale, si dilettano a distruggere le strutture e i servizi sociali che l’ Amministrazione Comunale, nonostante le difficoltà finanziarie, riesce ugualmente a realizzare».
Il segretario nazionale di Idv Ignazio Messina: «Il gravissimo gesto compiuto da ignoti che hanno incendiato l’ asilo comunale è un atto vile e vergognoso. Ènecessario che le autorità individuino al più presto gli autori, per i quali auspico una condanna esemplare».
Ed ecco la segreteria regionale Pd: «Un atto ignobile, che colpisce il cuore di una comunità, ovvero il luogo in cui i bambini crescono e cementano per la prima volta la loro socialità. Quest’ incendio è la cifra del livello di barbarie e inciviltà a cui segmenti malati della società sono disposti ad arrivare per affermare prevaricazioni e violenze. Devastare una scuola d’ infanzia è atto da vigliacchi e persone indegne.
Ci affianchiamo, dunque, al sindaco Falcomatà e alla comunità tutta della città esprimiamo la nostra solidarietà».
E da Forza Italia giunge un invito alla coesione: «Combattiamo tutti insieme l’ atto intimidatorio! Purtroppo dopo le vigliaccate contro l’ isola ecologica, il Parco Botteghelle, l’ asilo nido di Archi e altri attentati vigliacchi ai danni della Città, ecco un altro gesto bieco. La Città unita deve insorgere e allora al fine di mostrare come gruppo di Forza Italia la vicinanza a Santa Venere proponiamo al Sindaco di incontrare proprio lì a Santa Venere al più presto con tutto il Consiglio Comunale e con i tecnici gli abitanti del luogo per fare un’ immediata analisi del danno e un cronoprogramma dettagliato della riapertura immediata».
E conclude il Garante per l’ Infanzia e per l’ Adolescenza della Regione Calabria Antonio Marziale che manda un abbraccio “speciale” ai bambini dell’ asilo con questo messaggio di incitamento a non demordere: «Ogni volta che sento di una scuola devastata mi viene in mente un magistrato, che ha individuato la fine del fenomeno criminale proprio nella scuola, nella cultura, nell’ esercito di maestri. Giovanni Falcone è vivo e voi avete paura di lui, mascalzoni».

Comments are closed


Indirizzo Nazionale:
Via di Santa Maria in Via, 12 00187 - Roma

Telefono Nazionale
06-69923306

Email: info@italiadeivalori.it
Ultimi Tweet
Italia dei Valori - Sicilia | Tutti i diritti riservati ©